Con il Paris Saint Germain fermo per un turno, rimandata a data da destinarsi la trasferta di Nantes, e oramai vincitore virtuale della Ligue 1, gli occhi si spostano sulla lotta alle posizioni Champions ed Europa League che comincia ad infiammarsi.

Il Lille consolida la seconda posizione che assicura l’ingresso diretto nel tabellone della prossima Champions, imponendosi di misura nel finale in casa del Saint’Etienne grazie alla rete di Nicolas Pepe, e approfittando del mezzo passo falso della più diretta inseguitrice.

Il Lione infatti butta alle ortiche una vittoria che sembrava già archiviata sul campo dello Strasburgo. In vantaggio di 2 reti frutto della doppietta di Dembele, la squadra di casa riesce a giungere al pareggio nel giro di un minuto: doppietta di Ajorque ed entrambi gli assist di Thomasson.

A ridere è il Marsiglia di un Mario Balotelli sempre più leader e trascinatore, ancora suo il gol vittoria, questa volta in casa del Nizza. La squadra di Rudi Garcia consolida così il quarto piazzamento, valido per la partecipazione all’Europa League, e si porta a soli 3 punti dal podio, che significa preliminari di Champions.

Dietro arrancano, Reimes e Montpellier non vanno oltre il pari rispettivamente contro Digione e Angers, ed il Rennes nonostante la vittoria sul Caen appare troppo distante dalle posizioni che contano.

In zona retrocessione il il Monaco fa un passettino verso la salvezza, così come Amiens e Tolosa che vincendo scavano un profondo solco dalle 3 di coda, condannate a contendersi solo il solo terz’ultimo posto che dà diritto al playout.

Tutti i risultati, tabellini e statistiche:

Strasb-Lione
Amiens-Nîmes
Digione-Reims
Monaco-Bordeaux
Nantes-PSG
Montpellier-Angers
S.Etienne-Lille
Tolosa-Guingamp
Rennes-Caen
Marsiglia-Nizza