Sarà l’ Ajax, l’avversario dei quarti di finale di Champions League per la Juventus.

La squadra olandese è la vera outsider di questa edizione, un avversario da non sottovalutare.

In Eredivise, l’Ajax si trova al secondo posto dietro al Psv distante solo due lunghezze. Il dato più importante riguarda il reparto offensivo: ben 88 goal in 25 giornata, a fronte di 21 subiti. La squadra olandese è la più chiacchierata in giro per l’Europa, grazie ai tanti talenti in rosa che fanno gola alle big europee. Su tutti Frenkie De Jong e Matthijs De Ligt. Il primo, centrocampista di 21 anni, ha già il Barcellona nel suo futuro dalla prossima stagione. Il secondo, difensore di 19 anni, sarà contenso in un’asta milionaria. Proprio la Juventus è molto interessata a lui come erede di Giorgio Chiellini. 

Tuttavia la squadra si contraddistingue per la giovane età, la velocità e la grande classe. In difesa, oltre De Ligt, gioca Nicolas Tagliafico nazionale argentino e Daley Blind, ex Manchester United tornato in patria. Il reparto di centrocampo è di altissimo livello qualitativo: oltre al già citato De Jong figurano Van De Beek, Ziyech (molto vicino alla Roma l’estate scorsa insieme a Kluivert) e Dusan Tadic. Senza dimenticare il danese Schone. In avanti l’intramontabile Huntelaar, con le sue 35 primavere, con Dolberg ed il talento brasiliano Neres.

In questa stagione, in Champions League, l’Ajax ha lottato per il primo posto nel girone con il Bayern Monaco. Arrivati secondi con 12 punti, gli olandesi hanno eliminato il Real Madrid campione iin carica. Dopo la sconfitta per 1-2 ad Amsterdam, l’Ajax ha travolto i blancos al Benabeu per 1-4 firmato Ziyech, Neres, Tadic con una splendida punizione e Schone.

Statistiche