Home Calcio Estero Bundesliga, 28^ giornata: Il Bayern asfalta il Borussia

Bundesliga, 28^ giornata: Il Bayern asfalta il Borussia

Il verdetto della 28^ giornata di Bundesliga è di quelli pesanti: Il Bayern Monaco oltre che essere la nuova capolista è la squadra più forte. Il Borussia Dortmund dopo un inizio campionato in fuga si era fatto raggiungere e per qualche settimana avevano condotto la classifica a braccetto. I gialli si erano ripresi la testa lo scorso turno, ma l’inerzia sembrava tutta a favore dei bavaresi e lo scontro diretto questo ha attestato: dominio incontrastato e manita, con doppietta del solito Lewandowski.

Pesante prova di forza anche quella del Lipsia, che vuole ribadire il proprio ruolo di terza forza del campionato. Nel difficile campo di Leverkusen la squadra di Rangnick recupera due volte lo svantaggio e mette l’acceleratore nel finale, complicando i piani Europa League dei padroni di casa.

Si tiene in scia con i denti l’Eintracht, sul campo dello Schalke riesce ad imporsi con un contestatissimo rigore a tempo scaduto trasformato da Jovic.

Al Borussia Monchengladbach non riesce il compito di avvicinare la zona Champions, fermato sul pareggio casalingo dal Werder Brema, che a sua volta perde terreno nella rincorsa ai posizionamenti Europa League.

Fa il proprio dovere il Wolfsburg contro il fanalino di coda Hannover, nonostante lo svantaggio iniziale ribaltato dalla doppietta di Steffen e dalla rete della tranquillità nel finale di Roussillion.

In scia resta l’Hoffenheim, che rifila un pesante poker a domicilio all’Augsburg. Protagonista indiscusso l’ex Parma ed Inter Belfodil, autore di una tripletta.

In zona retrocessione lo Stoccarda non riesce a staccare il duo di coda e avvicinarsi al quart’ultimo posto: il Norimberga in vantaggio fino ad un quarto d’ora dal fischio finale riesce a strappare il pareggio.

Magonza Friburgo
Hertha Dusseldorf
Leverkusen RB Lipsia
Schalke Francoforte
Stoccarda Norimberga
Wolfsburg Hannover
Bayern Dortmund
Augusta Hoffenheim
Monchengladbach Brema