L’Inter prova a chiudere per Lukaku.

La società nerazzurra rompe gli indugi e prova l’accellerata decisiva per l’acquisito di Romelu Lukaku. L’attaccante belga, classe ’93, è il primo obiettivo offensivo richiesto da Antonio Conte. Una trattativa che potrebbe scatenare l’effetto domino coinvolgendo Icardi, Higuain e Dzeko. Il calciomercato estivo degli attaccanti entra nel vivo.

Piero Ausilio è volato in giornata a Londra, dove hanno sede alcuni uffici del Manchester United. L’Inter ha pronta la prima offerta, si tratta di un prestito biennale con obbligo di riscatto. Lo United chiede 75 milioni di euro mentre i nerazzurri offrono 10 milioni di prestito oneroso, più 30 milioni la prossima estate e gli ultimi 30 a fine stagione 2021. Un pagamento dilazionato per evitare di gravare troppo sui prossimi bilanci.

Nel frattempo l’attaccante si trova in Australia per il ritiro estivo dei Red Devils. 

Statistiche