Conferenza stampa pre-gara per il tecnico della Lazio Simone Inzaghi in vista del match di domani in Europa League con il Rennes. Con lui anche Caicedo.

Il tecnico biancoceleste mette subito le cose in chiaro parlando dell'incontro di domani sera all'Olimpico. C'è da fare punti dopo lo scivolone all'esordio sul campo del Cluj.
"Domani per noi è una finale. Solitamente affrontiamo bene queste partite, ho messo in guardia i ragazzi. Dobbiamo assolutamente fare risultato. Vogliamo fare una gara importante. Sarà una sfida fisica contro una squadra che probabilmente ci aspetterà per poi ripartire. Devo ancora fare le mie scelte, domani ci sarà un’altra seduta".

Sul Rennes.
"Siamo capitati in un girone non semplice, lo sostengo sin dal sorteggio. Il Rennes ha battuto il Psg in Supercoppa, ma abbiamo tutte le possibilità di passare il turno”.

Sui nuovi arrivati.
“Sono soddisfatto di chi è arrivato. Lazzari si è ambientato subito, se si sta alternando con Marusic perché anche lui sta bene. Gli altri stanno migliorando, imparano la lingua più velocemente di quanto mi aspettassi. Devono velocizzare l’inserimento, ma sono molto speranzoso”.

Sull'astinenza da vittorie in Europa League.
“Sono tre partite che non vinciamo, perché le due precendenti erano state affrontate in un modo diverso dato che eravamo qualificati. Ad ogni modo vogliamo invertire la tendenza, domani troveremo una squadra difficile da affrontare e vogliamo tornare a fare risultato”.