La lunga giornata di Europa League, la seconda a gironi, è cominciata con la vittoria del Partizan sul campo dell'Astana. Partizan che ha raggiunto in vetta al girone L (a quota 4) il Manchester United, bloccato sul pari dall'Az Alkmaar.
Bene il Feyenoord che regola 2 a 0 il Porto in una sfida molto attesa alla vigilia. Girone G parecchio equilibrato con tutte e 4 le squadra con tre punti in classifica (Feyenoord, Porto, Young Boys e Rangers).
Tutto facile per Arsenal e Psv che rifilano un poker di reti rispettivamente a Standard Liegi e Rosenborg.
 


Astana-Partizan
Az Alkmaar-Manchester United
Basaksehir-Monchengladbach
Besiktas-Wolverhampton
Braga-Slovan Bratislava
Cska Mosca-Espanyol
Ferencvaros-Ludogorets
Feyenoord-Porto
Olexandriya-Gent
Saint-Etienne-Wolfsburg
Wolfsberger-Roma
Young Boys-Rangers
Arsenal-Standard Liegi 
Celtic-Cluj
Dudelange-Qarabag
Guimaraes-Eintracht Francoforte
Krasnodar-Getafe
Lazio-Rennes 
Lugano- Dinamo Kiev
Malmo-Copenhagen
Rosenborg-Psv
Siviglia-Apoel
Sporting-Lask Linz
Trabznonspor-Basilea