L'inedita e tanto contestata maglia verde porta bene all'Italia.
Battuta la Grecia all'Olimpico dopo un primo tempo soporifero grazie alle reti di Jorginho su calcio di rigore e di Bernardeschi.

Un successo che sancisce, di fatto, la qualificazione a Euro 2020 per i ragazzi del Ct Roberto Mancini.

Dicevamo di un primo tempo concluso a reti bianche e con pochissime emozioni. L'Italia gestisce il pallone ma non tra praticamente mai dalle parti del portiere ellenico.

Nella ripresa i padroni di casa aumentano i ritmi e trovano il vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Jorginho e concesso all'Italia per un fallo di mano di Bouchalakis.
Al 33' arriva anche il raddoppio per gli "azzurri" con Bernardeschi che calcia dalla distanza, sfera deviata da Giannoulis che termina alle spalle di Paschalakis.
Finisce con la vittoria dell'Italia che guadagna aritmeticamente anche il pass per Euro 2020 con tre turni di anticipo.

campo
cronaca