Champions League, Borussia Dortmund-Inter 3-2: harakiri nerazzurro nella ripresa

Grave sconfitta per l’Inter di Conte, che perde 3 a 2 contro il Borussia Dortmund, dopo che aveva chiuso la prima frazione in vantaggio di due reti. Ora la situazione nel girone si complica parecchio. 

Nei primi 45′ i neroazzurri esprimono al meglio il loro calcio, passando subito in vantaggio con Lautaro al quinto minuto di gioco. Gli avversari vanno vicini al pareggio ma Handanovic chiude, poi un’azione da manuale del calcio capitalizzata da Vecino porta al raddoppio  dell’Inter, che pare mettere la gara sui binari giusti. 

Nella ripresa succede l’impensabile: gli uomini di Conte pare non siano scesi in campo, mentre il Borussia aumenta di parecchio i giri del motore. accorciando subito le distanze con Hakimi, per poi pareggiare con Brandt su disattenzione generale della difesa interista. Ad un quarto d’ora circa dal termine arriva la mazzata finale con il terzo goal dei tedeschi, ancora con Hakimi

Brutto passo falso dell’Inter che si trova costretta a compiere un’impresa per poter accedere agli ottavi, ma nelle prossime gare si troverà di fronte il Barcellona a San Siro e lo Slavia Praga in Repubblica Ceca.  

campo
cronaca

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin