La Juventus soffre ma porta a casa i tre punti con una perla di Dybala.

Primo tempo: primo pericolo al 14′ con Higuain ma Donnarumma salva di piede. Tre minuti dopo è il Milan a divorarsi in vantaggio con Piatek che, da due passi, mette fuori. Al 24′ miracolo di Szczesny che vola all’incrocio e para sul colpo di testa di Paquetà. Al 30′ di nuovo Juventus in avanti con Bernardeschi che calcia alto di poco. Nel finale di prima frazione ci prova Ronaldo, ma è il Milan a sfiorare il vantaggio con Theo Hernandez e Piatek ma la Juventus si salva.

Secondo tempo: al 53′ Juventus vicina al vantaggio con il tiro a giro di Matuidi di poco fuori. Ad un’ora di gioco cambio nei bianconeri con Dybala al posto di Ronaldo che esce stizzito dal campo. Al 66′ ancora Matuidi vicino al goal ma il suo sinistro va alto. Al 77′ arriva il vantaggio con Dybala che entra in area e colpisce con il destro ad incrociare. Il Milan risponde all’84’ ma Szcezsny salva in angolo. Nel finale la Juventus sfiora il raddoppio prima con Higuain e poi con Dybala. 

Tabellino

campo
cronaca