Niente da fare, la Lazio perde anche l’ultima partita del girone, in casa del Rennes già fuori dai giochi, venendo così eliminata dalla competizione. 

Succede poco nella prima frazione e i biancocelesti non fanno niente per andare in vantaggio, anzi sono costretti a rintanarsi nella propria metà campo a difesa della sua porta, ma alla mezz’ora Gnagnon porta avanti i francesi. 

Ripresa fotocopia, con gli uomini di Inzaghi che faticano a rendersi pericolosi e le occasioni create scarseggiano. A pochi minuti dal termine il Rennes raddoppia, ancora con Gnagnon, che firma la sua doppietta personale, non male per un difensore. 

Quattro sconfitte in sei gare: questo è il bilancio che la Lazio raccoglie in un girone che sulla carta non sembrava insormontabile, ma le energie sprecate in campionato per la rincorsa alla Champions hanno compromesso parecchio il percorso in Europa. 

tabellino

campo
cronaca