Nella prima gara degli ottavi di finale di Coppa Italia, il Torino si impone sul Genoa solo dopo i tiri dal dischetto, quando alla fine dei tempi supplementari il risultato è rimasto fermo sull’1 a 1. 

Gli ospiti passano subito in vantaggio con Favilli, che potrebbe raddoppiare qualche minuto dopo, ma il suo tiro viene parato. Non passa molto ed i granata pareggiano i conti con De Silvestri

Nella ripresa il Grifone sfiora il raddoppio, ancora con Favilli, ma è Belotti ad avere la chance più ghiotta: Radu dice no. Si va oltre il 90esimo, le due compagini non rallenatano e creano occasioni ad oltranza, ma lo spettro dei calci di rigore si trasforma in realtà. 

Dopo la classica serie, è Berenguer a sancire la vittoria per i suoi, glaciale dagli unidici metri, garantendo così al Torino di accedere ai quarti di finale, eliminando di fatto il Genoa dalla competizione. 

campo
cronaca