La prima gara del 2020 nel girone C (la seconda del girone di ritorno) coincide con il primo ko stagionale per la capolista Reggina. Pesante tonfo dei ragazzi allenati da Mimmo Toscano al "Menti" di Castellammare contro un'ottima Cavese.

Non ne approfitta appieno il Bari che pareggia al 94' a Viterbo e rosicchia solo un punto agli amaranto. Bari agganciato al secondo posto, a 9 lunghezze dalla Reggina, da una spavalda Ternana che sbanca il "Viviani" di Potenza con una rete di Vantaggiato (rossoverdi in dieci dal 75' per il doppio giallo a Paghera).

Successo casalingo per il Catanzaro che, al "Ceravolo", ha la meglio sul Bisceglie. Blitz per il Teramo in casa del fanalino di coda Sicula Leonzio (ha deciso Magnaghi), della Paganese a Monopoli (di Calil il gol dello 0 a 1) e del Picerno a Rieti (penalty di Santaniello). Pari con punteggi differenti in Avellino-Vibonese (1-1), Virtus Francavilla-Catania (0-0) e Rende-Casertana (2-2). 

cavese-reggina
viterbese-bari
potenza-ternana
monopoli-paganese
catanzaro-bisceglie
virtus francavilla-catania
avellino-vibonese
rende-casertana
sicula leonzio-teramo
rieti-picerno