22 gennaio – ore 15.30

Fumata bianca molto vicina: Eriksen a breve dovrebbe diventare un nuovo rinforzo per l’Inter, con la dirigenza nerazzurra che alzato l’offerta a 18 milioni. 

21 gennaio – ore 12.30

Nuovo rinforzo per Conte: arriva Moses dal Chelsea, che quando Conte allenava i Blues aveva disputato le sue migliori stagioni in carriera. Oggi, dopo le visite, arriverà anche la firma del contratto. 

20 gennaio – ore 12.30 

Saltato l’affare Spinazzola, i nerazzurri lavorano sulle uscite: Lazaro, infatti, ha già l’accordo con il Newcastle e il trasferimento in Premier è in dirittura d’arrivo. 

16 gennaio – ore 15.20

Sembrava tutto fatto ed invece l’Inter ha voluto cambiare l’opzione sul prestito di Spinazzola dalla Roma: non più obbligo ma diritto. scelta che la Roma non ha accettato. Si va verso la fumata nera. 

Intanto il procuratore di Eriksen è a Milano per cominciare una reale trattativa con i nerazzurri. 

15 gennaio – ore 15.15

Spinazzola è un nuovo elemento a disposizione di Conte: arriva dalla Roma con la formula del prestito con obbligo nell’ambito dello scambio che ha coinvolto anche Politano. 

Il suo approdo potrebbe liberare Dimarco, che interessa molto al Verona. 

14 gennaio – ore 12.00

Nuovi contatti per Eriksen: in settimana potrebbe esserci un’accelerata per il danese e chiudere con il Tottenham attorno ai 10 milioni. Intanto spunta l’idea Spinazzola, nell’ambito di uno scambio con Politano tra i nerazzurri e la Roma. 

13 gennaio – ore 14.50

Alcune fumate bianche prossime in casa nerazzurra: Giroud sembra essere molto vicino, così come Young. Nodo Vidal: col cileno c’è l’accordo di massima, ma il Barcellona tentenna. Per quanto riguarda Eriksen, la situazione è in stand-by. 

8 gennaio – ore 15.15

Conte potrà avere un nuovo esterno sulla fascia sinistra: è vicino Ashley Young dello United, ora rimane da trovare l’accordo con il club di Manchester. 

In uscita il nome più caldo è sempre quello di Politano, pronto anche ad un eventuale cambio di sponda milanese: nelle ultime ore, infatti, si è parlato di un suo possibile approdo al Milan. 

Per l’estate invece la dirigenza nerazzurra guarda anche ai gioielli nazionali: non solo Tonali nel mirino di Marotta, ma anche Castrovilli, esploso in questa prima parte della stagione nella Fiorentina. 

7 gennaio – ore 17.10

Con le piste Eriksen e Vidal in sospeso, la dirigenza nerazzurra è alla ricerca di alcuni colpi in altre zone del campo: per l’attacco Marotta è vigile su Giroud, in uscita dal Chelsea, mentre non è tramontata l’ipotesi di uno scambio Politano-Llorente con il Napoli. 

Per le fasce Marcos Alonso costa troppo, mentre pare percorribile la pista che porta a Darmian del Parma. A centrocampo, l’alternativa alle due prime scelte spunta il nome di Nandez

4 gennaio – ore 12.00

Si raffredda la pista che porta a Vidal, a causa della chiusura del Barcellona, che non ha intenzione di far partire il giocatore. Difficile invece un approdo di Eriksen già a gennaio, ma si lavora per l’estate. 

Si complica la cessione di Gabigol al Flamenco, con la squadra brasiliana che sta allungando i tempi. 

2 gennaio – ore 11.25

Oggi, 2 gennaio, apre ufficialmente la finestra invernale di calciomercato, con le big pronte a piazzare il colpo per rendere più agevoli i rispettivi obiettivi stagionali. 

L’Inter vuole lanciare un segnale forte e rispondere alla Juventus, che si è appena assicurata Kulusevski. Uno dei nomi più caldi che circolano in queste ore è quello di Eriksen, trequartista del Tottenham, in scadenza con gli Spurs a giugno. Marotta vorrebbe far partire una trattativa per portare il danese in Italia già a gennaio, ma le parti si incontreranno nei prossimi giorni. 

Il sogno, che potrebbe concretizzarsi in questa sessione, rimane Arturo Vidal, ex bianconero, ora in forze al Barcellona. Con l’arrivo del cileno Conte si ritroverebbe un centrocampo di estrema qualità, soprattutto grazie ai rientri prossimi di Sensi e Barella, ma ci sarà da lavorare. 

statistiche