Bologna autoritario e vittoria pesante in casa della Spal per 1-3. 

Primo tempo: subito pericoloso il Bologna con la girata di Santender di poco fuori. La risposta della Spal all’8′ con la botta di Missiroli di poco fuori. Volano i primi cartellini gialli ed al 22′ calcio di rigore per la Spal con l’intervento del Var. Dagli undici metri Petagna non sbaglia. Il vantaggio dura appena sessanta secondi, perchè arriva il pari del Bologna con l’autogoal di Vicari sul tiro di Soriano. Al 27′ il Var annulla un rigore concesso al Bologna. Al 41′ però è miracoloso Tomiyasu che salva sulla linea il tentativo di Reca. 

Secondo tempo: si parte ancora ad alti ritmi. Ci prova prima Strefezza, poi grande occasione per il Bologna su errore di Bonifazi ma Berisha salva su Soriano. Le due squadre si affrontano a viso aperto ed al 59′ arriva il vantaggio del Bologna con Barrow appena entrato. Gli ospiti dilagano e calano il tris al 63′ con Poli che insacca in scivolata. La Spal non ci sta e si riversa in avanti alla ricerca del goal per riaprire la gara. Il Bologna resiste e si difende con ordine. Gli ospiti sfiorano anche il poker con Paz al 78′. Skorupski decisivo all’89’ su Petagna. 

Tabellino

campo
cronaca