I campioni in carica costretti ad abdicare. Ci sono voluti i tempi supplementari per decidere la sfida di Anfield in favore dell’Atletico Madrid che, così, ferma la corsa verso il bis degli inglesi.

Il Liverpool era riuscito a ristabilire la parità rispetto al match dell’andata grazie al gol, di testa, di Wijnaldum al 43′ del primo tempo.
I 90′ si chiudevano sull’1 a 0 per la squadra di Klopp e, quindi, si andava ai supplementari. I padroni di casa raddoppiavano e accarezzavano il passaggio del turno con Firmino. Ma il Liverpool non aveva fatto i conti con Llorente che realizzava una doppietta, approfittando anche degli errori del portiere di casa, Adrian, sostituto di Allison. Di Morata, in pieno recupero, il tris dei madrileni.
Alla fine a festeggiare è Simeone e il suo Atletico per il raggiungimento dei quarti di Champions.


stats
cronaca