Champions League: i blues volano in semifinale, nonostante la sconfitta con il Porto

Il Chelsea di Thuchel grazie alla vittoria per 2 a 0 ottenuta all’andata, riesce a strappare il pass per la semifinale di Champions, nonostante la sconfitta per 1 a 0. Il match viene disputato nuovamente nel campo neutro del Siviglia (Estadio Ramon Sanchez Pizjuan). Novità di formazione nell’attacco del Chelsea con il tridente leggero composto da Havertz, Mount e Pulisic. Nell’undici titolare del Porto a sorpresa il tecnico Conceiçao non schiera Taremi.

L’allenatore dei blues, cerca di gestire la partita per difendere lo 0-2 dell’andata; ma é il Porto che prova subito a fare la partita, mostrando un atteggiamento più aggressivo spingendo il Chelsea sulla difensiva e alle ripartenze in contropiede.

All’8′ il Chelsea ha la Prima occasione della partita, il tiro dal limite di Mount viene deviato sopra la traversa in da Mbemba. Dopo tre minuti ci prova il Porto con Corona che intercetta un passaggio di Mendy per Jorginho, tenta subito la conclusione che viene deviata in angolo dal regista dei blues.Dopo una fase di studio è Pepe che compie un salvataggio sulla conclusione di Havertz. L’ultima azione del primo tempo è di Corona, che dopo aver superato Chilwell prova il tiro che finisce alto sopra la traversa.

La ripresasi apre come si è concluso il primo tempo, con il Porto che si impone nei primi dieci minuti, non riuscendo a trovare spazi per tentare di concludere a rete;merito dell’ottima fase difensiva del Chelsea. La Prima conclusione della ripresa è nuovamente di Mount che sfrutta un passaggio filtrante di Kanté, ma il tiro dell’inglese viene respinto da Manafa, attento nella chiusura. Il tecnico del Porto decide di far entrare Taremi al 63′ il quale si rende subito protagonista con un colpo di testa finito tra i guanti di Mendy. È lo stesso attaccante iraniano che al 94′ sblocca la partita realizzzando la rete dell’1 a 0 con una splendita rovesciata.

La partita si conclude con la vittoria del Porto per 1 a 0, risultato che si rivela ininfluente per la qualificazione. Il Chelsea riesce a conquistare per l’ottava volta una semifinale di Champions League. Domani si saprà chi affronterà tra Real Madrid e Liverpool.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin