Champions League: i Galacticos tornano in semifinale

Finisce 0-0 la gara di ritorno tra Liverpool e Real Madrid, risultato che garantisce il passaggio del turno alle merengues.

Il Real Madrid riesce a difendere al meglio la preziosa vittoria ottenuta in casa, il Liverpool tenta in tutti i modi di ribaltare il risultato dell’andata provando a fare la partita ma non riesce a trovare la via del gol. Ottima la fase difensiva del Real, che regge agli urti e merita la qualificazione sfiorando il gol vittoria con Benzema che centra il palo.

Klopp decide di far giocare fabinho nella sua posizione naturale (centrocampo) schierando titolare Phillips in difesa ad affiancare Kabak. In attacco il tridente titolare Mané Salah Firmino. Stupisce l’assenza di Thiago Alcantara, al suo posto viene schierato Milner. Nessuna particolare novità invece per Zidane, che recupera Valverde be lo schiera titolare. Confermato Vinicius che sta vivendo un momento positivo.

La prima occasione del match è del Liverpool al 3′, con Salah che prova la conclusione da posizione ravvicinata ma Courtois si fa trovare pronto e respinge di piede.
Il Liverpool continua ad attaccare, ed all’11’ è Milner che ai vede bloccato dal portiere belga un tiro ben piazzato.
Il Real si difende e riparte in contropiede, è proprio grazie ad un’ottima ripartenza che Benzema va vicino al gol che potrebbe regalare la qualificazione al Real, conclusione però che finisce sul palo dopo la deviazione di Kabak.
I Reds provano a riprendersi con Salah prima e Wijnaldum dopo, ma entrambe le conclusioni finiscono ben oltre la porta.

Il secondo tempo si apre con Firmino che impegna subito il portiere del Real che si rende ancora una volta protagonista.
Klopp tenta di giocarsi il tutto per tutto, facendo entrare al 60′ Thiago Alcantara e Diogo Jota. I padroni di casa stazionano stabilmente nella metà campo avversaria, ma non riescono a farsi spazio tra le maglie della difesa dei Galacticos. Il Real tenta di colpire in contropiede sfruttando la velocità nei Vinicius, che riesce ad arrivare anche ad una conclusione che viene però respinta da Allisson. Ci prova anche il nuovo entrato Jota che sfiora la rete esterna con una conclusione ravvicinata.
Dopo 4′ di recupero arriva il triplice fischio che decreta l’eliminazione dei Reds dalla competizione.
Festeggia invece Zidane ed il suo Real, che incontrerà il Chelsea nelle semifinali, con l’obbiettivo di staccare il pass per la finale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin