Europa League, semifinale d’andata il Manchester United strapazza la Roma. Finisce 6 a 2 per i Red Devils

All’Old Trafford il match tra Manchester United e Roma finisce con un risultato tennistico. A farne le spese sono i giallorossi con un rocambolesco risultato tennistico.

La Roma con quasi tutta la formazione titolare con la sola assenza del difensore Mancini, Fonseca recupera Smalling Spinazzola e li manda in campo dal 1′. Dzeko è il terminale offensivo con Mkhitaryan Pellegrini a supporto. Lo United schiera Pogba nella linea dei trequartisti e manda in porta De Gea anziché Henderson., ritrova Edison Cavani in avanti con Greenwood in panchina.

La partita per i giallorossi è subito in salita con l’infortunio a Veretout sostituito da Villar. Arriva la rete del vantaggio di Bruno Fernandes al 9‘. I giallorossi però riescono a reagire con un calcio di rigore che Pellegrini trasforma e che riporta in gara la Roma. Lo United non incide come nei primissimi minuti e la Roma agisce negli spazi. Mkhitaryan vede e premia il movimento di Pellegrini che trova Dzeko a centro area, il bosniaco appoggia in rete per il 2-1. Prima della rete del vantaggio e subito dopo, Fonseca è costretto ad altri due cambi: Pau Lopez va fuori per un problema alla spalla, un altro infortunio muscolare mette ko Spinazzola.

Nella ripresa la partita si trasforma e con il passare dei minuti i Red Devils prendono fiducia. Al rientro in campo dopo solo 3 minuti Cavani trova il gol del pareggio partenza veloce dello United imbastida da Pogba che serve Bruno Fernandes il quale vede Cavani che elude l’intervento di Karsdorp e batte Mirante mettendo la palla all’incrocio dei pali. Continua il forcing degli inglesi al 64′ l’uruguaiano batte nuovamente Mirante azione manovrata dello United che va da sinistra verso destra, Wan Bissaka calcia in diagonale con il destro la respinta di Mirante è corta e proprio sui piedi di Cavani che deve solo depositare in rete Al 71 Fernandes trasforma il rigore, su un cross dalla destra Cavani taglia sul primo palo contrastato da Smalling che interviene sull’uruguaiano quando ormai il pallone è passato non inficiandone l’azione, l’arbitro anche dopo VAR Check ha optato per un rigore che resta dubbio. Continua ad attaccare il Manchester United e al 75′ anche Pogba trova il gol con un cross dentro l’area di fernandes. Achiusura del match c’è anche gioia per Greenwood dopo un contro piede trafigge con un diagonale Mirante per il 6 a 2.

La Roma troverà in casa lo United sarà un impresa passare il turno. Quasi impossibile dover recuperare 4 gol di scarto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin