Serie C, Bortolo Mutti intervistato da “La Repubblica-Palermo” parla del derby siciliano

Bortolo Mutti, tecnico originario di Trescore Balneario, doppio ex di turno, si è espresso in vista della sfida tra Acr Messina e Palermo, in programma sabato 4 settembre sul neutro di Vibo Valentia.

Quando penso a Palermo, penso all’eleganza di una città bellissima, ai posti meravigliosi che ho visto e fatto conoscere alla mia famiglia. E penso a Franco Sensi, un signore d’altri tempi”.

L’ex tecnico giallorosso e rosanero, rimasto legato alla Sicilia “A Sullo auguro il meglio. Ha la fortuna di trovarsi a casa, in un ambiente che saprà sostenerlo e supportarlo. Che messaggio voglio mandare ai tifosi di Messina e Palermo? Affettuosamente mi chiamano tutti l’allenatore terrone. In Sicilia mi sono sempre sentito a casa e ringrazio tutte le persone che ho incontrato lungo il mio cammino. Vedere due città a cui sono legato affrontarsi in serie C fa male, ma spero che questo derby possa dare uno slancio a entrambe le squadre per tornare ai fasti d’un tempo”, sono state le sua parole.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin