Vai al contenuto
serie c: vittoria esterna della virtus verona in casa della pro sesto

Serie C, Virtus Verona: uno-due alla Pro Sesto, centrato il sesto posto

Vola in alto la Virtus Verona, che passa senza grossi problemi in casa della Pro Sesto e si prende la sesta posizione in classifica nel Girone A di Serie C. Prestazione collettiva encomiabile da parte della squadra guidata da mister Fresco che si porta in vantaggio con Lonardi nella prima frazione per poi fissare il risultato sul 2 a 0 grazie alla rete di Danti nella ripresa. Novanta minuti che hanno messo in evidenza il notevole divario tra le due compagini, che stanno attraversando momenti estremamente differenti. Nel prossimo turno, che coincide con la giornata numero diciannove di campionato, gli scaligeri accoglieranno al Gavagnin-Nocini il Padova, seconda forza del torneo. Pochi giorni più tardi, invece, si presenterà all’impianto veronese la capolista Sudtirol.

La cronaca dell’incontro

Nello schieramento iniziale, Fresco decide di avanzare Danti al fianco di Pittarello in attacco. Gli ospiti approcciano la partita con un piglio più deciso rispetto agli avversari di giornata, tanto che al 17′ una rasoiata di Lonardi sfiora il palo. Questa chance è solo il preludio del vantaggio, che arriva qualche istante dopo con lo stesso Lonardi, che sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Danti, sbloccando il punteggio. La Virtus è superiore in qualsiasi fondamentale e prima del duplice fischio colpisce un palo clamoroso con Halfredsson e con Pellacani si divora da pochi passi una rete praticamente già fatta.

Al rientro sul terreno di gioco dopo l’intervallo, la musica è sempre la stessa, con la formazione rossoblù totalmente padrona del campo. Prima Del Frati nega a Lonardi la gioia della doppietta, poi, però, si deve arrendere sulla conclusione di Danti, imbeccato proprio dall’autore del vantaggio scaligero. A metà frazione, la Pro Sesto ha l’occasione di accorciare le distanza, ma il tentativo di Capogna sorvola di poco la barra trasversale. In prossimità del novantesimo, Danieli ha sui piedi il pallone del tris, ma solo davanti al portiere locale lo spreca spedendolo a lato. Poco male per la squadra di Borgo Venezia, che raccoglie l’intera posta. Buio pesto, invece, per i sestesi.

Le parole dei protagonisti: mister Fresco e Lonardi

Un sorriso zeppo di orgoglio sul volto di Gigi Fresco al termine dell’incontro: “Un bel momento per la Virtus e soprattutto meritato dopo le difficoltà che abbiamo avuto all’inizio causate anche da un po’ di sfortuna. Contro la Pro Sesto abbiamo fatto una gara magistrale su un campo brutto, perché metà era ghiacciato e metà fangoso. Una gara in cui abbiamo avuto davvero tante occasioni da gol. Compreso l’incrocio dei pali colpito con una punizione da grande campione tirata da Hallfredsson. La partita l’abbiamo fatta noi, ma il calcio è strano: noi abbiamo fallito cinque o sei occasioni e se l’arbitro avesse convalidato il loro gol sull’uno a zero per noi, magari il match sarebbe cambiato”.

Grande soddisfazione per Lonardi, mvp della gara grazie al goal che ha sbloccato il punteggio e all’assist per Danti: “È stata una bella vittoria su un campo difficile e ghiacciato in alcune zone. Si faceva fatica a giocare, ma siamo riusciti ad andare subito in vantaggio e poi siamo stati bravi ad amministrarla. Poteva finire con un risultato più largo, ma l’importante era raccogliere i tre punti. Ora aspettiamo il Padova con più consapevolezza nei nostri mezzi. Avrei potuto fare più di un goal, ma va bene così. Il mio obiettivo rimane quello di aiutare la squadra e spero di farlo anche domenica prossima”.

Il tabellino della gara

Pro Sesto (4-4-2): Del Frate, Gattoni, Pecorini (3′ st Gualdi), Della Giovanna (1′ st Mazzarani), Scapuzzi (1′ st Capelli), Marzupio (24′ st Ferrero), Brentan, Caverzasi, Capogna, Marchesi, Ghezzi. All. Banchieri

Virtus Verona (5-3-2): Sibi, Cella, Daffara, Danti (27′ st Marchi), Pittarello (40′ st Danieli), Amadio (43′ st Vesentini), Halfredsson (27′ st Nalini), Lonardi, Pellacani, Metlika (40′ st Tronchin), Zugaro. All. Fresco

Arbitro: Burlando di Genova

Reti: 20′ pt Lonardi, 18′ st Danti

Il risultato finale della gara tra Pro Sesto e Virtus Verona.

Credit Foto: ProSesto/FacebookOfficial

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.