intervista a pellissier, presidente clivense. sbloccata pagina facebook

Clivense, Pellissier: “I risultati sono confortanti. Il progetto procede bene”. E intanto è stata sbloccata la pagina Facebook

Al termine della gara disputata sul campo della Fumanese, in occasione della prima uscita della Coppa Verona, Sergio Pellissier è intervenuto ai nostri microfoni per raccontare l’evoluzione del progetto Clivense. Il primo bilancio è certamente positivo. Al giro di boa, la sua squadra comanda il Girone B di Terza Categoria veronese alla fine del girone , grazie a un cammino fatto di 10 vittorie, 1 pareggio e una sola sconfitta. Nel frattempo è arrivata una buona notizia su un altro fronte. Dopo l’oscuramento avvenuto la scorsa settimana per presunte violazioni della policy, è stata sbloccata la pagina Facebook del club. I tifosi, dunque, possono tornare a seguire gli aggiornamenti giornalieri e le dirette delle partite anche sella piattaforma Meta.

Presidente, un punto guadagnato su un campo complicato alla prima uscita della Coppa Verona. Un risultato che fa ben sperare per il prosieguo del torneo?

“Quando non perdi è sempre bello. Certo, speravamo di partire meglio, ma loro si sono dimostrati una buona squadra e conoscono perfettamente questo campo. Non era facile, ma è sicuramente un punto guadagnato e non tre punti persi”.

Come sta procedendo il progetto Clivense? Cosa prevedete di qui ai prossimi mesi?

“Il progetto procede bene. Stiamo lavorando su più fronti per raggiungere gli obiettivi che avevo prefissato. I risultati sono sempre confortanti, a parte le problematiche che abbiamo avuto in questo ultimo mese, però ritengo che i ragazzi stiano mettendo il massimo impegno. Non mi aspettavo assolutamente di fare così bene. Siamo tutti contenti, dobbiamo migliorare tanto, ma di solito il lavoro paga e speriamo che paghi il prima possibile”.

Che voto ti senti di dare alla tua squadra alla fine del girone d’andata?

“Un voto molto positivo, quindi un 8 lo assegno volentieri. I ragazzi hanno dato tutto quello che avevano. Nell’ultimo periodo stanno affrontando avversari al loro livello che sanno giocare a calcio. Non è stato facile venire a giocare qui (Fumane, ndr), come non lo è stato contro la Virtus Verona United e il Borgo San Pancrazio. Abbiamo avuto problemi con gli infortuni, ma ce la siamo giocata con tutti. In campionato abbiamo ancora un buon vantaggio, quindi speriamo di essere davanti a loro anche a fine anno. La Coppa? L’obiettivo è sempre quello di fare del proprio meglio. Si cerca di vincere tutte le partite, ma quando scendi su campi pesanti contro squadre ben piantate, un punto non è da buttare via. Il girone d’andata è stato bello e lo sarà altrettanto confrontarsi con realtà ostiche”.

Credit Foto: SergioPellissier/TwitterOfficial

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin