Serie C Girone C: l’Acr Messina ospita oggi pomeriggio alle 14:30 la Paganese

Match Day per l’Acr Messina che, alle 14:30 di oggi pomeriggio, ospita tra le mura amiche del Franco Scoglio la Paganese. Con una vittoria per i Giallorossi si potrebbe iniziare a dare un importante scossa alla classifica, sperando di potersi staccare da quell’ultima posizione in cui si trova il club al momento.

Seconda partita per il neo tecnico Raciti, che non potrà contare sulla rosa completa; l’acciaccato Vukusic dovrebbe partire dalla panchina così come Goncalves che non è ancora al top.

Queste le parole di Mister Raciti nella conferenza stampa pre-partita:

L’abbiamo preparata con molta attenzione, i ragazzi sanno che questo step è ancora più difficile del precedente. Dobbiamo ora dare continuità di risultati e prestazione cercando di ottenere bottino pieno. Dobbiamo pensare che è la partita della vita, perché secondo me è la partita spartiacque per l’ACR. Infortunati? Dovremo avere un confronto con staff e medico per stabilire le condizioni di tutti e mettere in campo chi sta meglio. Un punto col Catania fa morale, ma per come è venuto lascia l’amaro in bocca: i ragazzi sono coscienti di aver fatto una buona partita e per questo avrebbero voluto il premio della vittoria che secondo me ci sarebbe stata. Ora la vogliono contro la Paganese per poter passare un sereno Natale e per fare un regalo ai tifosi che domenica sono stati splendidi: non vogliamo deluderli. La Paganese? Grassadonia predilige il palleggio, sarà una squadra ben preparata, anche se forse non ha la qualità del Catania avrà più aggressività. Sarà difficile, non è la classifica a dire il vero rendimento in campo. Tutti partono con le stesse possibilità ma che noi abbiamo il desiderio di portare a casa”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin