Giunge all’epilogo l’avventura di Mario Balotelli in Costa Azzurra con il Nizza, la squadra che aveva scommesso sul suo rilancio.

Pensavamo che Mario sarebbe partito la scorsa estate – rivela il presidente del club francese Jean-Pierre Rivère ai microfoni di Team Duga – per questo motivo non ha fatto la preparazione”.

“Saltando la preparazione – continua Rivère – ha sofferto nella prima parte del campionato. Ora sta bene, ma non sta avendo comunque successo e ciò lo mette in uno stato di tensione. Mario tuttavia non ha perso il suo talento”.

Sul contratto in scadenza il presidente chiosa: “Non ci sarà prolungamento, penso che la chiuderemo qui“.

Alla finestra, per una scommessa a parametro zero dalle tante incognite, Napoli, Sampdoria e di nuovo il Milan.