Coppa Italia, Juventus campione con Chiesa decisivo. Atalanta sconfitta a testa alta.

Nella serata d’addio di Gigi Buffon la Juve gli regala la Coppa Italia con le reti di Chiesa e Kulusevski. Un’ottima Atalanta esce sconfitta tra le lacrime e si consola con il gol di Malinovskyi.

Al Mapei Stadium 4300 spettatori assistono alla vittoria dei bianconeri e al secondo trofeo stagionale per Andrea Pirlo che può così stilare un bilancio positivo della sua prima stagione da allenatore, nonostante l’eliminazione dalla Champions League e il rischio di non arrivare tra le prime quattro in campionato.

Il risultato finale di 2-1 è figlio di gol di pregevole fattura con un Ronaldo meno efficace del solito. Gasperini sfiora soltanto il gol e recrimina su un possibile rigore per il contratto tra Rabiot e Pessina. In ogni caso stagione da incorniciare per la Dea che si conferma squadra di primo piano sia in Italia che in Europa.

La serata diventa una festa d’addio anche per il capitano Gigi Buffon, bandiera inossidabile di questa Juve che lascia con una vittoria importante eguagliando il record di Roberto Mancini con 6 coppe Italia a testa nelle proprie bacheche. Il numero 1 bianconero commenta su Instagram: “La finale perfetta, il finale perfetto”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin