L’Europa League sembra un ottimo diversivo per il Napoli per smaltire in fretta gli strascichi nervosi della sconfitta casalinga contro la Juventus, soprattutto se l’avversario di turno, il Salisburgo, non appare tra i più ostici per il passaggio del turno. Ma Ancelotti non vuole sentire parlare di partita semplice, punta alla vittoria del trofeo e schiererà la formazione tipo per il match di andata di questi ottavi di finale.

In porta dovrebbe giocare Meret. In difesa, accanto a Koulibaly, Maksimovic in vantaggio su Chiriches. Gli esterni dovrebbero essere Ghoulam sulla sinistra e Hysaj nuovamente a destra. A centrocampo sicuri titolari Allan e Fabian Ruiz con Callejon a destra e Zielinski a sinistra. In attacco a contendere il posto accanto ad Insigne, favorito Mertens su Milik.

Il Salisburgo non si trincera in vista della difficile trasferta e schiera le due punte di ruolo Dabbur e Prevljac supportati dal giovane nazionale Under 21 austriaco Wolf in posizione di trequartista. I 3 di centrocampo dovrebbero essere Mwepu, Samassékou Schlager. Il reparto difensivo composto da Todorovic, Onguéné, Vallcl Ulmer.
 

Probabili formazioni:

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Goulham; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Mertens.
All. Ancelotti

Salisburgo (4-3-1-2-): Stankovic; Todorovic, Onguéné, Vallcl, Ulmer; Mwepu, Samassékou, Schlager; Wolf; Dabbur, Prevljac.
All. RoseAllenamento in corso!